Blog: http://melamelinda.ilcannocchiale.it

58° Festival di Sanremo: terza serata (duetti)

 

Serata lunghissima quella dei duetti, finita alle 01:10! Ora capisco perché gli ascolti calano: già gli unici che guardano il Festival hanno una certà età e di questi chi è ancora in piedi a quell'ora??? Ho notato che anche l'interesse generale è calato, infatti, guardando i miei post del Festival degli anni scorsi, c'erano sempre tra gli 8 e 14 commenti. L'unica cosa che ha smosso gli interessi è stato il caso Bertè. Un plagio, piu' un caso umano, uguale squalifica, ma con esibizione assicurata. Cosi ha ancora la possibilità di mostrare il suo duetto con Ivana Spagna (che indossa un vestito disegnato dalla amica cantante). Lei si esibisce con le mani ammanettate.

In questa serata (fino alla fine del Festival) si apre il televoto, 164777 dal telefono fisso e 48444 + codice per gli SMS. Il risultato varrà per il 30% della classifica finale, il 50% sarà decretato dalla giuria demoscopica (ogni sera 1000 persone) ed il restante 20% dalla giuria di "qualità".

Dal Messico arriva l'ospite dei Finley, una giovane ragazza di nome Belinda, che sinceramente non aggiunge molto alla canzone, anzi, ad un certo punto sembra quasi che il microfono sia spento. Pero' è bello sentire un pezzo della canzone in inglese (è un'idea di Cecchetto?). 8
Nessun cambiamento alla canzone di Tricarico, ma si aggiunge un piccolo intervento scenico del Mago Forest. A casa mia c'è chi dice plagio, forse in Italia non se n'è accorto nessuno, perché si tratterebbe (secondo loro) di una vecchia canzone francese. 7
I Neri Per Caso vincono nella sezione giovani nel 1995 con "Le ragazze", ma stasera si esibicono con Mietta ed io adoro il cabto a cappella in generale. 7
Alle percussioni Marina Rei e alla chitarra Paola Turci accompagnano Max Gazzè. Quello che posso dire è che sono stati un tourné insieme (si sente la sintonia) e che insistono a dire che la canzone ha 6 tonalità dierse. La canzone migliora nettamente con il trio. 7 e 1/2
Hanno entrambi lavorato con Vasco Rossi: Gaetano Curredi degli Stadio ha scritto delle sue canzoni e Fabrizio Moro ha aperto dei suoi concerti. Cantata da Vasco varrebbe un 10, ma cosi non vado oltre il 7 e 1/2
Non so se il nome è giusto, Gal Costa, regina della samba e della basanova (?), duetta con Sergio Cammariere ed ottengono un misto di jazz e musica brasiliana. Mi piace. 7
Ha vinto l'anno scorso con "Ti regalero' una rosa" e torna per accompagnare Frankie Hi-Nrg MC. Simone Cristicchi nel frattempo è diventato papà, stasera i due cantanti si alternano tra chi canta e chi gioca a scacchi. 7 e 1/2

Il primo ospite internazionale è un bambino prodigio, si chiama Marc Yu, è cinese (pero americano) ed a soli 9 anni suona il pianoforte divinamente. La personificazione della buona educazione, dice pure in italiano "Buonasera, sono felicissimo di essere qui con voi questa sera".

Ritorna sul palco dell'Ariston Stefano Di Battista con il suo sassofono per accompagnare i Tiromancino che per loro disgrazia hanno il codice 17. 7
Mi dispiace per la canzone di Eugenio Bennato, che canta con Pietra Montecorvino, ma la voce di lei è troppo "aggressiva" per i miei gusti, con loro c'è un rapper arabo, ma sono scomparse le coriste. 6 e 1/2
Dopo un piccolo scambio Pippo Baudo - Daniele Piombi e quattro miniclip dei giovani, Mario Venuti puo' esibirsi con i Denovo (erano un gruppo negli anni '80, ma si sono separati nei '90). Ho risentito la canzone alla radio. 7
Rezophinic
è un progetto rock al quale partecipano oltre 100 artisti, offrono acqua pulita, ma non so dire altro. Alcuni di loro accompagnano L'Aura stasera. 7 e 1/2

Sono sorpresa, non sapevo che Yael Naim è sconosciuta in Italia, qui sono ormai mesi che la sua "New soul" impazza in tv e nelle radio. E' una cantante franco-israeliana, canta in francese, inglese ed ebraico e raccontando la sua storia dice d'aver fatto due anni di servizio milirate in Israele (per sua fortuna nel orchestra del esercito), perché pbbligatorio.

Accompagnato dai Nomadi, Gianluca Grignani migliora la sua canzone, mi piace l'accompagnamento con la seconda voce. 7
Sono convinta che con una bella voce non c'è bisogno di mostrare sempre le tette, Anna Tatangelo lo fa e non mi piace. Gigi d'Alessio è in prima fila ed assapora la sua canzone interpretata da Michael Bolton, che sinceramente è piu' intensa con lui. 7 e 1/2
Dopo un balletto delle vallette (che si poteva evitare visto la lunghezza del programma), è il turno di Paolo Meneguzzi in compagnia del cantante degli Spandout Ballet (ammetto che non so se si scrive cosi) Tony Harley e mi fa ridere quel "Grendi" al posto di "Grande". 7 e 1/2

Ci si collega con il DopoFestival ed Elio e le Storie Tese accennano "Rock'n'roll robot".

L'unione tra la Gipsy King Family e la "Ciacci Family" di Little Tony riesce a dare qualcosa di buono, la canzone in versione gitana è molto piu' bella. Chiambretti si infila nella confusione e due ballerine ballano il flamenco. 7 e 1/2
Purtroppo non ho sentito il nome delle due musiciste che accompagnano Amedeo Minghi all'arpa celtica edal pianoforte (qui a casa si litiga). 6 e 1/2
Altri ballerini di flamenco, ma questi risvegliano tutte le donne dell'Ariston, non cambiano la canzone di Gio' Di Tonno e Lola Ponce, ma fanno un BELL'effetto. 8 e 1/2

Chi mi conosce lo sa che di solito non mi abbasso cosi, pero' un bel VAFFANCULO se lo meritano, non ci si puo' collegare con quella cazzo di "Casa Bianca" alle 00:45!!!

Michele Zarrillo si esibisce con Paola e Chiara (che hanno delle camicie con delle spalline a dir poco orrende), il suo duetto con Tiziano Ferro due anni fa mi era piaciuto, ma in questo duetto non c'è niente di nuovo. 7
Ultimi cantanti ad esibirsi sono Toto Cutugno con Annalisa Minetti (non si è rifatta, è diventata mamma da poco). Sinceramente lei puo' fare di meglio. 6 1/2 o 7
La serata finisce con la ripetizone dei codici.

Pubblicato il 29/2/2008 alle 18.26 nella rubrica Diario.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web